STELLA GEORGIOU (STYLIANA)

STELLA GEORGIOU (STYLIANA)

Nata a Cipro, arriva in Italia nel 2000 per la passione e la voglia di approfondire lo studio della musica classica.
Si laurea in Scienze Motorie all’Università di Salonicco con specializzazione in aerobic-step coreografico.
In Italia ottiene il diploma di canto lirico all’Istituto musicale di Lucca.
La sua curiosità verso la musica la porta piano piano a incontrare il tango. Musica triste, passionale e molto ricca di sentimenti.
Inizia le sue prime lezioni di ballo con Luca Donato. Approfondisce poi il suo studio con diversi maestri argentini come Pablo Veron, Esteban Moreno e Claudia Codega e Gustavo Naveira e Giselle Anne.

Attualmene è allieva di Leonardo Cuello.
Nel 2005 la sua carriera come ballerina e maestra prende forma attraverso l’insegnamento, con corsi stabili a Bologna e Imola.
Dal 2013 insegna con Patricio Lolli presso il Paladanze di Bologna ed è fondatrice insieme a Patricio Lolli delle Milonghe Paladanze (dal 2014 a oggi).
Dal 2019 inizia una collaborazione con Ruggero Meirone.
Attiva un corso posturale di tango, dove porta i benefici del pilates sul movimento del Tango.
Ha partecipato in vari spettacoli ed esibizioni in Italia e all’Estero.
E' in possesso dell’attestato di frequenza al corso “Body music”, tenuto dal maestro Keith Terry a Verona e del Diploma trainer CSEN.

Ha ottenuto il diploma della Polestar Pilates come insegnante di Matwork Pilates e insegna il metodo di matwork pilates a Bologna, Imola e Prato.

Patricio Lolli


nato a La Plata (Buenos Aires) 
il 18/02/1953
residente a Bologna
www.patriciololli.it

Dal 1994 insegnante di Tango Argentino, ballerino e coreografo, musicalizador, organizzatore di eventi, serate e Milonghe.

Scuole e Milonghe

  • Insegnante con Stella Georgiou presso il Paladanze di Bologna e fondatore con Stella Georgiou delle Milonghe Paladanze (dal 2014 a oggi).
  • Fondatore della scuola presso il Circolo La Fattoria di Bologna (1995). Attualmente insegna con Marina Gatti.
  • Fonda e dirige la Milonga “Le Rive del Reno" a Bologna insieme a Cristina Gandolfo, Flavia Russillo, Alfredo Boz, Roberto Zannini, Agustin Boix, Gustavo D’Angelo, Maria Petra Mitermaier e Rosanna Pavarini (1999-2004).
  • Ha insegnato in molte altre scuole della nostra regione e non solo, incluse il Circolo Gardel di Modena, la Scuola di Teatro Galante Garrone di Bologna, la scuola Let’s Dance di Reggio Emilia e l’Associazione Bailongo di Forlì (dal 1994 a oggi).

Ha tenuto vari seminari e conferenze sul tango e sulla cultura argentina.
La sua “mission” è far conoscere e diffondere questo “bene culturale” così prezioso diventato e dichiarato dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”.

Patricio Lolli, grande conoscitore della storia e del mondo del tango, è uno dei primi maestri di Tango Argentino in Italia. 
Numerosi i suoi interventi come “protagonista” del Tango Argentino in esibizioni e spettacoli teatrali, programmi televisivi e film.

I suoi Maestri di Tango Argentino (dal 1989)
Ester y Juan Carlos Cèspedes, Oscar Benavidez, Pepito Avellaneda, “Pupi” Castello, Graciela Gonzalez, Eduardo Arquimbau, Pedro “Teté” Rusconi, Nestor Ray, Ernesto Carmona, Carlos Gavito, Giselle Anne e Gustavo Naveira, Osvaldo Zotto e Lorena Ermocida.

Patricio Lolli

Ruggero Meirone

Dopo esperienze di teatro e danze latine, nei primi anni 2000 inizia
a studiare tango a Torino con gli insegnanti Jolanda Castiglia e
Fulvio Brizio.
Prosegue e intensifica il percorso di apprendimento al Laboratorio
Baires con i maestri Patrizia Pollarolo e Carlo Margiocchi, con cui
attualmente collabora in qualità di assistente e per il tramite dei
quali entra in contatto e studia con il maestro e coreografo
argentino Leonardo Cuello, docente presso la Universidad Nacional
de las Artes (U.N.A.) di Buenos Aires.
In seguito a questa esperienza ha modo di approfondire gli elementi
tecnici del tango con gli studenti e collaboratori della U.N.A. allievi
di Leonardo Cuello, tra cui Cinthia Diaz e Bruno Mayo.
Partecipa a stage con alcuni tra i più importanti maestri di tango a
livello internazionale, tra i quali Giselle Anne e Gustavo Naveira,
Pablo Veron, Juana Sepulveda e Mariano Chicho Frumboli,
Mariana Montes e Sebastian Arce, Roxana Suarez e Sebastian
Achaval, Mariana Dragone e Gaston Torelli, Michelle Marsidi e
Joachim Dietiker.
Parallelamente alla passione per il tango coltiva quella per il teatro
danza, frequentando i laboratori della coreografa argentina Silvia
Vladimivsky, alla ricerca di una nuova consapevolezza nel
movimento.
Sale sul palcoscenico negli spettacoli di tango e teatro danza creati
e diretti da Silvia Vladimivsky e Leonardo Cuello a cura del
Laboratorio Baires di Torino, in particolare ‘Amor porteño’, andato in
scena alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino e al centro
culturale torinese Polo del ‘900, e ‘L’appuntamento’, ispirato a un
testo di Jorge Luis Borges, sempre rappresentato alla Casa del
Teatro Ragazzi e Giovani.

Nel 2019 inizia una collaborazione con Styliana Stella Georgiou.